Aggiornamento calendario del passaggio al DVB-T2 in seguito al nuovo Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico

Con il decreto del 30 luglio 2021 il Ministero dello Sviluppo Economico ha modificato le date di passaggio alla nuova codifica digitale, con una variazione anche del calendario per la riorganizzazione delle frequenze (PNAF).

Il 15 ottobre 2021 sarà avviato il passaggio dalla codifica standard definition MPEG-2 a quella high definition MPEG-4 con un numero rappresentativo di programmi, scelti dalle emittenti. 

La dismissione definitiva della codifica MPEG-2 sarà definita con un successivo provvedimento che sarà emanato entro la fine del 2021.

Al termine della transizione delle reti alla struttura definita dal Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze (PNAF), a partire dal 1 gennaio 2023 viene disposta l’attivazione dello standard DVB-T2.


NUOVO CALENDARIO


ln base al nuovo decreto, il calendario per la riorganizzazione e l’assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze è stato modificato:

  • 15 novembre 2021 - 18 dicembre 2021: Sardegna
  • 3 gennaio 2022 - 15 marzo 2022: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna
  • 1 marzo 2022 - 15 maggio 2022: Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche
  • 1 maggio 2022 - 30 giugno 2022: Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania
Italia_colori_swoff

value prop 2
Oltre 65.000 prodotti 
di elettronica professionale 
in pronta consegna.
value prop 3
Elevata qualità garantita 
dal sistema di gestione 
della qualità ISO9001 2015
value prop 1
Consegne Rapide
in 24 - 48 ore su tutto
il territorio nazionale.
value prop 0
Abilitazione per il mercato
elettronico della pubblica
amministrazione MEPA / SIAC